Energie rinnovabili per un mondo più verde

Cosa sono le energie rinnovabili?

Image
Le energie rinnovabili sono fonti energetiche alternative a quelle tradizionali prodotte da combustibili fossili come petrolio, carbone e gas naturale, oppure combustibili nucleari.

Il termine rinnovabile indica energia rigenerabile, ovvero l’utilizzo di risorse che per la loro stessa natura si reintegrano in una scala temporale umana. In tal senso sono da considerarsi non esauribili.

Si tratta di energie pulite che garantiscono un impatto minore e un maggiore rispetto dell’ambiente. Provengono da risorse naturali, come la radiazione solare, i corsi d’acqua, il calore geotermico o i residui organici.

Un’energia chiamata anche verde, green, proprio per la sua origine naturale e per il rispetto dell’ambiente.

Image
La scelta delle energie rinnovabili è considerato il futuro modello energetico, per un mondo sempre più alla ricerca di uno sviluppo sostenibile.
Image
All’interno del mix energetico le rinnovabili presentano i maggiori vantaggi fra le fonti di energia utilizzabili.

I vantaggi delle energie rinnovabili

Image
Non presenta emissioni di CO2
Nessuna emissione inquinante, dunque una forte riduzione dell’impatto ambientale.
Image
Lorem ipsum
L’energia rinnovabile non ha necessità di essere approvvigionata ed è consumata dove è prodotta.
Image
Diverse fonti di energia combinata
Le diverse fonti di energia pulita possono essere usate in sinergia. Ciascuna delle tecnologie concorre alla formazione del mix energetico sfruttando la propria peculiarità.
Image
Eliminazione dei rifiuti da smaltire
Durante il processo di produzione non vi sono scarti o scorie dannose da gestire, aspetto che per l’azienda si traduce in un buon risparmio sulle spese di smaltimento dei rifiuti.
Image
Investimenti contenuti
Con il progredire della tecnologia gli impianti richiedono un investimento economico sempre minore, diventando alla portata anche di piccole e medie imprese. Inoltre, sul medio-lungo periodo è garantito il risparmio economico e l’ottimizzazione della gestione energetica aziendale.
Image
Image
Le potenzialità del Biogas come energia green
Il biogas riesce, con un solo processo, a recuperare scarti e rifiuti, donare nuova collocazione e nuova utilità e creare un prodotto necessario come l’energia. Il tutto senza gravare sull’uomo e sull’ambiente.

Nel quadro generale delle energie rinnovabili, il biogas rappresenta l’energia più programmabile, in grado di bilanciare l’apporto delle altre fonti rinnovabili che non sono pianificabili.

È l’elemento più flessibile in quanto può essere immagazzinato sotto forma di calore, elettricità o biometano, così da poter utilizzare l’energia quando e dove è necessaria.

Contribuisce all’importante processo di sostenibilità rappresentato dalla valorizzazione dei rifiuti urbani.

Image

L’impiego delle biomasse vegetali per produrre energia è uno dei più efficienti sistemi per ridurre le emissioni di gas serra, in attuazione degli accordi di Kyoto del 1998 e nel rispetto degli obiettivi dell’Unione Europea di decarbonizzazione entro il 2030.

Il biogas, tra le energie rinnovabili, è la più green, non solo perché riesce a conciliare lo smaltimento di materiale di scarto con la produzione di energia pulita, ma anche perché richiede meno energia per la produzione dell’impianto e per il suo smaltimento a fine vita.

Image
Image